Il Duomo di Fano

Bibliografia

Abbazie nelle Marche (Le). Storia ed arte, “Atti del convegno internazionale, Macerata 1990”, Roma 1992.

Adam J. P., L’arte di costruire presso i romani. Materiali e tecniche, Milano 1984.

Alfieri N., L’insediamento urbano sul litorale delle Marche durante l’antichità e il medioevo, in Thèmes de Recherches sur les villes antiques d’Occident, Paris 1977, pp. 87-96.

Alfieri N., La Pentapoli bizantina in Italia, in Corsi di cultura sull’arte ravennate e bizantina, Ravenna 1973, pp. 7-18.

Alfieri N., Le Marche e la fine del mondo antico, in Atti e memorie. Istituzioni e società nell’alto medioevo marchigiano, “Atti del convegno Ancona-Osimo-Iesi, 1981”, Ancona 1983, vol. I, pp. 9-34.

Alfieri N., L’urbanistica di Fanum Fortunae, in Fano romana, Fano 1992, pp. 83-86.

Amato P., Iconografia cristologica in terra di Bari dall’XI al XIII secolo, Molfetta 1977.

Amiani P. M., Memorie istoriche della città di Fano, Venezia,1751, ristampa fotomeccanica, Bologna 1967.

Andreani A., Sculture romaniche nelle cattedrale di Ancona, “Rassegna Marchigiana”, I, 1922, pp. 277-279.

Apolloni Ghetti B. M., Bari vecchia, Bari 1972.

Arata G. U., Le molteplici vicende di un’insigne basilica. Il S. Antonino di Piacenza, “Rassegna d’arte”, XIX, 1919, pp. 37-68.

Arata G. U., Ricostruzioni e restauri, Milano 1942.

Arslan E., L’ architettura romanica milanese, in Storia di Milano, Milano 1954,vol. III, pp. 396-521.

Arslan E., La pittura e la scultura veronese, Milano 1943.

Arslan E., Portali romanici veneziani, in Festschrift ulrich Middeldorf, Berlino 1968, pp. 15-19.

Arslan E., La scultura romanica,in Storia di Milano, Milano 1954, vol. III, p. 532.

Arslan E., Venezia gotica. L’architettura civile veneziana, Milano 1970.

Arslan W., Appunti sulla chiesa di S. Sofia in Padova, “Padova, Rivista d’arte, storia e civiltà comunale”, I, n.s., 1931, pp.1-20.

Arslan W., L’architettura romanica veronese, Verona 1939.

Asioli L., La Basilica Cattedrale di Fano, Fano 1954.

Asioli L., La Cattedrale Basilica di Fano, Urbania 1975.

Autenrieth H. P., Il colore nell’architettura, in Lanfranco e Wiligelmo. Il Duomo di Modena, Modena 1984, pp. 241 -263.

Baricelli A., La collegiata di S. Maria Assunta di Lugnano teverina, “Commentari”, XVIII, 1967, p. 7.

Baroni C., Elementi strutturali romanici nella chiesa di Santa Maria Podone in Milano, in “Atti del II convegno nazionale di Storia dell’Architettura, Assisi, 1937”, Roma 1939, pp. 105-109.

Bartoccini R., Restauri in San Vitale a Ravenna, “Felix Ravenna”, XXVIII, 1931, pp. 77-101.

Bartoccetti L., Cronologia dei vescovi. Diocesi di Fano, “Studia Picena”, XIII, 1938, pp. 68-73.

Bartoccetti V., Un bestiario moralizzato inedito, “Studia Picena”, I, 1925, pp. 76-102.

Bartoccetti V., Cosimo Gheri Vescovo di Fano, 1528-1537, “Studia Picena”, I, 1926, pp. 153-208.
Basilica di S. Babila (La), Milano 1952.
Basilica di S. Eustorgio in Milano (La), Milano 1984.

Battistelli F., Le chiese medievali di Fano in un manoscritto e nelle “Memorie istoriche” di Pietro Maria Amiani, “Nuovi studi fanesi”, 3, 1988, pp. 57-102.

Battistelli F., Ipotesi e notizie sul porto di Fano dall’epoca romana al secolo XVI, “Fano. Supplemento al Notiziario di informazione sui problemi cittadini”, V, 1974, pp. 63-82.

Battistelli F., Silloge di reperti e di sculture paleocristiane e altomedievali di Fano, “Atti del VII Congresso Nazionale di Archeologia Cristiana, Pesaro-Ancona, 1983”, Ancona 1985, pp. 405-417.

Battistelli F.- Deli A., Immagine di Fano romana, Fano 1983, II ed. 1989.

Battistini R., Il romanico a Fano e la chiesa abbaziale di S. Lorenzo in Campo, in Arte e cultura nella provincia di Pesaro e Urbino, a cura di F. Battistelli, Venezia 1986, pp. 63-68.

Belli D’Elia P. (a cura di), Alle sorgenti del Romanico. Puglia XI sec., Bari 1975.

Bernacchia R., Tracce superstiti di arte paleocristiana e bizantina in area pentapolitana, in Arte e cultura nella provincia di Pesaro e Urbino, a cura di F. Battistelli, Venezia 1986, pp. 35-41.

Bernacchia R., Dalla Pentapoli all’età comunale. Per una storia della città di Fano nel periodo medievale, “Nuovi studi fanesi”, 8, Fano 1993, pp. 7-54.

Bertaux E., L’art dans l’Italie meridionale, Parigi 1904.

Berti G., Rapporti fra strutture architettoniche e ceramiche impiegate nella decorazione esterna, in Le superfici dell’architettura: il cotto, caratterizzazione e trattamenti, “Atti del Convegno di studi, Bressanone 1992”, Padova s.d., pp. 1-9.

Berti G., Bacini, s.v. in Enciclopedia dell’Arte medievale, vol. II, Roma 1991.

Berti G., Tongiorgi L., Aspetti della decorazione con ceramiche invetriate nell’architettura bizantina, in Le superfici dell’architettura: il cotto. Caratterizzazione e trattamenti, “Atti del XII Convegno Internazionale della ceramica, Albisola 1979”, Genova 1983, pp. 28-31.

Billi A., Monumenti dell’episcopio fanestre, Fano 1864.

Bindi V., Monumenti storici ed artistici degli Abruzzi, Napoli 1889.

Blake H., The bacini of North Italy, in La céramique médiévale en Mediterranée Occidentale, Valbonne, 1978, pp. 93-111, in seguito tradotto: I bacini del Nord Italia: la ceramica medievale nel Mediterraneo Occidentale, X-XV sec., Parigi 1980, pp. 93-111.

Bonnet C., Les premiers édifices du groupe épiscopal de Genève, “Actes du Xe Congrès International d’Archéologie Chrétienne, Thessalonique, 1980”, Città del Vaticano-Thessaloniki 1984, vol. II, pp. 2-32.

Bony J., Diagonality and centrality in early rib-vaulted architecture, “Gesta”, XV, 1976, pp. 21-22.

Borgarucci B., Istoria della nobiltà di Fano, a cura di A. Deli, “Quaderno di Nuovi Studi Fanesi” 1994, Fano 1994, p. 21.

Bragazzini G., Guida storico-artistica della basilica cattedrale di Foligno, Foligno 1864.

Brancati A., I mosaici della cattedrale, opuscolo realizzato in occasione della mostra fotografica, Pesaro 1994.

Budriesi P., Entroterra ravennate e orizzonti barbarici, Ravenna 1984.

Buerger J.E., Ceramica smaltata tardo medievale della costa adriatica, in “Atti del VII Convegno Internazionale della Ceramica, Albisola, 1974”, Genova 1978, pp. 243-258.

Bullough D.A., La via Flaminia nella storia dell’Umbria (600-1100), in Aspetti dell’Umbria dall’inizio del secolo VIII alla fine del secolo XI, “Atti del III convegno di studi Umbri, Gubbio,1965”, Perugia 1966, pp. 211-233.

Cagiano De Azevedo M., Aspetti urbanistici delle città altomedievali, in Topografia urbana e vita cittadina nell’alto medioevo in occidente, “Settimane di studio del centro italiano di studi sull’alto medioevo, XXI, Spoleto, 1973”, Spoleto 1974, vol. I, pp. 641-677.

Calderini A., Chierici G., Cecchelli C., Basilica di S.Lorenzo Maggiore a Milano, Milano 1951.

Calò Mariani M. S., L’arte del Duecento in Puglia, Torino 1984.

Calzona A., Nonantola: l’abbazia “lombarda “ e quella della “riforma”, in Lanfranco e Wiligelmo. Il Duomo di Modena, Modena 1984, pp. 701-732.

Canella R., La chiesa di S. Sofia in Padova, Padova 1935.

Canti Polichetti M. L., Santa Maria della Piazza, Ancona 1981.

Capponi V., Bibliografia pistoiese, Pistoia 1878, pp. 216-221.

Carrega A. e Navone P. (a cura di), Le proprietà degli animali, Genova 1983.

Cassanelli R., La Basilica di San Nazzaro Maggiore a Milano tra XI e XII secolo, in “Ambrogio”, 1986, pp. 131-141.

Castellani G., Il Duomo di Fano, “Rassegna bibliografica italiana”, I, 1898, pp. 190-196.

Castelnuovo E., Ginzburg C., Centro e periferia, in Inchiesta sui centri minori, in “Storia dell’arte italiana”, vol. 8 Torino 1980, pp. 283-351.

Catani E., Sculture romane dall’area dell’episcopio, in Fano romana, Fano 1992, pp. 296-305.

Cecchelli M., Laterano, in S. Giovanni in Laterano, a cura di C. Pietrangeli, Firenze 1990, pp. 38-59.

Cecchi R., Architettura, alcuni momenti costruttivi, “La basilica di S. Lorenzo a Milano”, Milano 1985, pp. 79-103.

Cecini N., I magistri comacini nel Montefeltro dal XIII al XIV secolo, “Studi montefeltrani”, IV, 1976, pp. 45-56.

Charbonneau Lassay L. Il bestiario del Cristo, Roma 1994, 2 voll.

Chierici U., L’abbazia di S.Andrea in Vercelli , Vercelli 1968.

Chiesa e l’abbazia di S. Nicolò a San Gemini (La), Spoleto 1967.
Claudi G. M., Santa Maria di Portonovo, Sassoferrato 1979.

Claussen P. C., Magistri Doctissimi Romani, Stuttgart 1987.

Cochetti Pratesi L., La decorazione plastica della cattedrale di Piacenza, in Il Duomo di Piacenza, Piacenza 1975.

Cochetti Pratesi L., Note sulla decorazione plastica della cattedrale di Parma, “Storia dell’arte”, 1980, pp. 83-89.

Cochetti Pratesi L., Postille piacentine e problemi cremonesi, “Commentari”, XXV, 1974, I, pp. 9-23; II, ibidem, pp.119-138; III, ibidem, pp. 194-228; IV, ibidem, XXVIII, 1977, pp. 58-72.

Cochetti Pratesi L., Quesiti sulla discendenza nicoliana, in Nicholaus e l’arte del suo tempo, Ferrara 1985, vol. II, pp. 377-404.

Cochetti Pratesi L., La scultura, in Storia di Piacenza, Piacenza 1984, vol. II, pp. 603-668.

Cochetti Pratesi L., La scuola di Piacenza. Problemi di scultura romanica in Emilia, Roma 1973.

Costantini C., Il Duomo di Osimo, “Rassegna Marchigiana”, II, 1924, pp. 11-19.

Craveri L. (a cura di), I Vangeli apocrifi, Torino 1969.

Crema L., Precisazioni su S. Maria di Portonovo in “Atti dell’ XI Congresso di storia dell’architettura, Marche,1959”, Roma 1959, pp. 185-204.

Crozet R., L’art roman en Pitou, Paris 1948.

De Angelis D’Ossat G., L’architettura sacra del Medioevo in Umbria, in L’Umbria nella storia nella letteratura e nell’arte, Bologna 1954.

De Cuppis P., Sulla fisica generale del bacino di Fano, “Rivista delle Marche e Umbria”, I, 1886.

De Dartein F., Etude sur l’architecture lombarde et sur les origines de l’architecture romane-byzantine, Paris 1865-1882.

De Francovich G., Benedetto Antelami architetto e scultore e l’arte del suo tempo , Milano-Firenze 1952.

De Francovich G., La corrente comasca nella scultura romanica europea, “Rivista del R.Istituto di Archeologia e Storia dell’Arte”, V, 1936, pp. 267-305; VI, 1937, pp. 47-129.

De Francovich G., Studi di scultura ravennate, “Felix Ravenna”, III, 1958, pp. 5-172.

Dehio G., G. Bezold, Die Kirchliche Baukunst des Abendlandes, Stuttgart 1892.

Deli A. (a cura di), Fano nel Seicento, Fano 1989.

Deli A., Battaglia del Metauro, porta e “porto” di Fanum, balineum di L. Rufellio in autori tra ‘400 e ‘700, “Nuovi studi fanesi”, 7, 1992, pp. 7-46.

Deli A., Da Aureliano alla Pentapoli, 270-570 d.C., in Fano romana, Fano 1992, pp. 525-530.

Deli A., Note archivistico-archeologiche fanesi: Amedeo Maiuri e la “zona augustea”, “Nuovi studi fanesi”, 10, 1995, pp. 70-77.

Deli A., Sulle “cattedrali”, in Fano, città d’arte e cultura, Fano 1991, pp. 27-36.

Del Signore V., Per il nostro Duomo, Fano 1939.
Dizionario patristico di antichità cristiane, Alessandria 1993.

Dolci N., Il basolato romano, in Fano romana, Fano 1992, pp. 87-88.

Dondi A., Notizie storiche ed artistiche del Duomo di Modena raccolte ed ordinate dal Can. A.D., Modena 1896.

Duval N., Campanile, s.v. in Enciclopedia dell’arte medievale, vol. IV, Roma 1993.

Ercolani F., La cattedrale di S.Clemente in Velletri, Roma 1988.

Erdmann K., Zur Genesis des romanischen Stufenportals, “Repertorium für Kunstwissenschaft”, LI, 1930, pp. 179-195.

Esch J., La chiesa di S. Pietro a Spoleto. La facciata e le sculture, Firenze 1981.

Fabbri A., Storia dei comuni della Valnerina, Roma 1976.

Fairoli Campanati R., Il Duomo di Pesaro tra Tarda Antichità e Medio Evo, “Studia Picena”, II-III, 1982-’83, pp. 131-168.

Falla Castelfranchi M., Battistero (età paleocristiana e alto medioevo), s.v. in Enciclopedia dell’Arte medievale, vol. III Roma 1992.

Favole P., Le Marche. Italia romanica, Milano 1993.

Fernandez C. G., Baptisterios hispanicos (siglos IV al VIII), Arqueologia y liturgia, “Actes du XI congrès international d’Archéologie Chrétienne, Lyon, 1986”, Paris 1989, pp. 607-634.

Fevrier P. A., Permanence et héritage de l’antiquité dans la topographie des villes de l’Occident durant le haut moyen age, in Topografia urbana e vita cittadina nell’alto medioevo in occidente, “XXI Settimana di Studi del CISAM, Spoleto 1973”, Spoleto 1974, vol. I, pp. 41-138.

Focillon H., L’art des sculpteurs romans, Paris 1931.

Fiorio M. T. (a cura di), Le chiese di Milano, Milano 1985.

Foligno, Bevagna, Montefalco, Spello, Trevi, Milano 1964.

Fornari Schianchi L., Considerazioni su alcuni testi romanici: restauro ed esposizione nella Galleria Nazionale, “Aurea Parma”, LXXIII, 1989, pp. 3-17.

Fossi G., L’abbazia di S.Clemente a Casauria. Il monumento dal IX al XII secolo. Leonate e la decorazione plastica dei portali, “Quaderni dell’istituto di archeologia e storia antica”, 2, Roma 1981, pp. 151-187.

Fossi G., Sulle tracce di uno scultore abruzzese del XII secolo nelle Marche, in Scritti di storia dell’arte in onore di Roberto Salvini, Firenze 1984, pp. 77-79.

Francolini E. - Fabi M., Breve guida turistico storica della città di Fano, Pesaro 1863.

Fresa A. e M., Il battistero paleocristiano di S. Maria Maggiore di Nocera Superiore, “Atti dell’Accademia pontaniana”, 19, 1969-1970, pp. 63-86.

Gabrielli F. - Parenti R., La decorazione in laterizio. Osservazione sulle tecniche di produzione, in Le superfici dell’architettura: il cotto. Caratterizzazione e trattamenti, “Atti del convegno di studi, Bressanone 1992”, Padova s.d., pp. 23-32.

Galassi G., L’architettura protoromanica nell’Esarcato, “Felix Ravenna”, III, 1928, suppl., pp. 91-129.

Gandolfo F., Architettura, s.v. in Enciclopedia dell’ Arte Medievale, vol. II, Roma 1991.

Gandolfo F., Arte romanica, in L’arte medievale in Italia, a cura di A. M. Romanini, Firenze 1992, pp. 285-357.

Gandolfo F., Luoghi dei santi e luoghi dei demoni: il riuso dei templi nel medioevo, in Santi e demoni nell’alto medioevo occidentale (secoli V-XI), “Atti del XIV congresso internazionale di studi sull’alto medioevo, Spoleto 1988”, Spoleto 1989, vol. II, pp. 884-919.

Gatti R., Precisazioni su alcuni portali romanici dell’Umbria meridionale, “Commentari”, XVII, 1966, pp. 16-24.

Gavini I. C., Storia dell’architettura in Abruzzo, Roma 1927, vol. I.

Gentili O., L’abbazia di S. Maria di Chiaravalle di Fiastra, Roma 1978.

Gerola G., L’architettura deutero-bizantina in Ravenna, Ravenna 1921.

Gestrin F., Nota sulle antiche relazioni tra le due coste adriatiche, “Fano. Notiziario di informazione sui problemi cittadini”, 1972, pp. 43-49.

Giachini P., L’abbazia di S. Fermano a Montelupone, in “Atti e memorie della Reale deputazione di Storia Patria per le Marche”, XV, 1937, pp. 1-20.

Gianani F., La basilica di S. Pietro in Ciel d’Oro nella storia e nell’arte, Pavia 1972.

Gigli A., Introduzione ai restauri dell’apparato plastico dei portali della cattedrale di Piacenza, in Nicholaus e l’arte del suo tempo, Ferrara 1985, vol. I, pp. 283-308.

Gigliozzi M. T., Cripta, s.v. in Enciclopedia dell’arte medievale, vol.V, Roma 1994.

Giuliani C.- Sorrone S., La basilica cattedrale di Fano: i reperti architettonici e scultorei della fabbrica romanica, tesi di laurea in Restauro architettonico, Università degli Studi di Firenze, a.a. 1993-’94.

Glass D. F., Studies on cosmatesque paviments, London 1980.

Gorreri U., Il Duomo di S. Leo, Rimini 1980.

Grandi R., S. Stefano e la scultura romanica a Bologna, in Sette colonne e sette chiese, Bologna 1986, pp. 141-175.

Grassini P., Notizie sulla diruta abbazia di S. Nicolò a San Gemini, “Bollettino di storia patria per l’Umbria”, III, 1957, pp. 21-43.

Grégoire H., Les baptistères de Cuicul et Doura, “Byzantion”, 13, 1938, pp. 589-593.

Grillantini C., Guida storico artistica di Osimo, Pinerolo 1962.

Guardabassi M., Indice-guida dei monumenti pagani e cristiani riguardanti l’istoria e l’arte esistenti nella provincia dell’Umbria, Perugia 1872.

Guarisco G., Romanico, uno stile per un restauro, Milano 1992.

Guarnaschelli A., Osservazioni sulla basilica di S. Pietro in Ciel d’Oro a Pavia, in “Atti del IV Congresso internazionale di studi sull’alto medioevo, Pavia 1967”, Spoleto 1969, pp. 427-432.
Guida generale degli Archivi di Stato italiani, Roma 1986, Vol. 3.

Guidiglia Guidobaldi A., Tradizione locale e influenze bizantine nei pavimenti cosmateschi, “Bollettino d’arte”, LXIX, 1984, pp. 57-72.

Hamman Mc Lean R., Les origines des portals et facades sculptés gothiques, in Cahiers de Civilisation médiévale, 1959, pp. 157-175.

Hutton E., The Cosmati. The roman marble Workers of the XIIth and XIIIth centuries, London 1950.

Jullian, L’Eveil de la sculpture italienne. La sculpture romane dans l’Italie du Nord, Paris 1945.

Khatchatrain A., Les baptistères paléochrétiens, Paris 1962.

Kobler F., Fenesterrose, in Reallexicon zur deutschen Kunstgeschichte, Munchen 1982, 1983, Band VIII, pp. 65-255.

Krautheimer Hess T., Die figurale Plastik der Ostlombardei von 1100 bis 1178, “Marburger Jahrbuch fur Kunstgeschichte”, pp. 231-307, 1928, IV.

Krautheimer Hess T., The original Porta dei Mesi at Ferrara and the Art of Nicolò, “The Art Bulletin”, XXI, 1944, pp. 152-174.

Krautheimer R., Lombardische Hallenkirche, in “Jahrbuch fur Kunstwissenschaft”, 1928, pp. 176-191.

Krönig W., Hallenkirchen in Mittelitalien, in “Kunstgeschichtliches Jahrbuch der Bibliotheca Hertziana”, 2, 1938, pp. 1-142.

Krönig W., Note sull’architettura religiosa medievale nelle Marche, in “Atti dell’ XI Congresso di storia dell’architettura, Marche 1959”, Roma 1965, pp. 211-213.

Lanzoni F., Le diocesi d’Italia dalle origini al principio del secolo VII, Faenza 1927.

Lilli M., Il porto-approdo fanestre durante l’antichità: approfondimento sulle conoscenze, “Nuovi studi fanesi”, 10, 1995, pp. 7-51.

Lodolini A., Catasti e carte topografiche nello Stato Pontificio, “Rivista popolare di politica, lettere e scienze sociali”, XXIX, 1923, pp. 212-215.

Lombardi F. V., Due formelle zodiacali nel Duomo di S. Leo, “Studi montefeltrani”, XII, 1985, pp. 35-52.

Lombardi F. V., La «plebs civitatis» nella Pentapoli-Decapoli (secc. VI-XI), “Studia Picena”,LIX, pp. 21-57.

Lora E. e Testacci B. (a cura di), Concilio ecumenico vaticano secondo, Bologna 1992.

Lotti L. L., Problemi storici ed artistici relativi al complesso monumentale di S. Pietro, della tomba di Rotari e di S. Maria Maggiore in Monte S. Angelo, Bari 1978.

Luni M., La cinta muraria di Fanum Fortunae, in Fano romana, Fano 1992, pp. 89-152.

Luni M., La via Flaminia e Fanum Fortunae, in Fano romana, Fano 1992, pp. 29-44.

Luzzato G., I più antichi trattati tra Venezia e le città marchigiane (1141-1345), “Nuovo Archivio Veneto”, XI, 1906, pp. 5-91.

Magni M., Architettura romanica comasca, Milano 1960.

Magni M. C., Cryptes du haut Moyen Age en Italie: problèmes de typologie du IXe jusqu’au début du XIe siècle, “Cahiers archeologiques”, XXVIII, 1979, pp. 41-85.

Mâle E., Le origini del gotico, Milano, 1986. Traduzione della nona edizione de L’art religieux du XIIIe siècle en France , 1985.

Marini L. (a cura di), Bestiari medievali,Torino 1996.

Martini E., I restauri della basilica di S. Savino, in La regia basilica di S. Savino, Piacenza 1903, pp. 59-89.

Masetti C., Illustrazione dell’antico monumento esistente presso la chiesa cattedrale di Fano, Roma 1860.

Masetti C., Memorie di S. Paterniano, Fano 1875.

Masetti C., S. Eusebio, S. Fortunato, S. Orso, vescovi di Fano. Memorie istoriche, Fano 1914.

Masetti C., Storia della chiesa fanese, copia dattiloscritta datata 1989 (Archivio storico diocesano, Fano).

Massa M., Capitelli e portali del protoromanico, in Scultura nelle Marche, a cura di P. Zampetti, Firenze 1993, pp. 119-153.

Massa M., Le prime identità del XIII secolo. Magister Philippus e gli altri, in Scultura nelle Marche, a cura di P. Zampetti, Firenze 1993, pp. 153-184.

Matteucci S., Il pulpito frammentario del Duomo di Fano, “Studia Picena”, XVII, 1942, pp. 71-80.

Mencarelli G., Le chiese di S. Michele e San Silvestro di Bevagna, Spoleto 1980.

Michelini Tocci L., Castelli pesaresi sulla riva destra del Foglia, Pesaro 1973.

Mirabella Roberti M., I battisteri dell’arco adriatico, in Antichità altoadriatiche, Aquileia e Ravenna, Udine 1978, pp. 489-503.

Monneret De Villard U., Antichi disegni riguardanti S. Lorenzo di Milano, “Bollettino d’Arte”, V, 1911, pp. 271-282

Monneret De Villard U., Per la storia del portale romanico, in Medieval studies in Memory of A.K.Porter, 1937, pp.113-123

Montorsi P., Romanico arcaico. Scultura italiana dal 1100 al 1200, “Bollettino d’arte”, LXXIII, 1988, pp. 71-102.

Montorsi W., S. Stefano di Bologna, Modena 1980.

Moretti M., L’architettura medievale in Abruzzo (dal VI al XVI secolo), Roma 1971.

Motzo B. R. (a cura di), Il compasso di navigare, opera italiana della metà del XIII secolo. Prefazione e testo del codice Hamilton, 394, Cagliari 1947.

Muratori L. A., Rerum italicarum scriptores, tomo II, parte II, c. 956.

Narni, Roma 1973.

Negroni F., Il Duomo di Urbino, Urbino 1993, pp. 7-9.

Nolfi V., Delle notitie istoriche sopra la fondatione, varietà de governi e successi memorabili della città di Fano, Biblioteca Federiciana, Fano, Mss. Sez. Federici, n. 80.

Novara e la sua terra nei secoli XI e XII. Storia, documenti, architettura, Milano 1980.
Orselli A. M., Organizzazione ecclesiastica e momenti di vita religiosa dalle origini del Cristianesimo emiliano-romagnolo, in Storia dell’Emilia Romagna, Bologna 1976, Vol. I, pp. 28-125.

Pacifici R., Monumenti del periodo romanico nelle Marche, “Atti dell’XI Congresso di storia dell’architettura, Marche 1959”, Roma 1965, pp. 145-146.

Palol P. D., El baptisterio en el ambito arquitectonico de los conjuntos episcopales urbanos, in L’éveque et la cathedrale, “Actes du XI congrés international d’archéologie chrétienne, Lyon, Vienne, Grenoble, Genéve, Aoste, 1986”, Città del Vaticano 1989, vol. I, pp. 559-605.

Pani Ermini L., Santuario e città fra tarda antichità e altomedioevo, in Santi e demoni nell’alto medioevo occidentale (secoli V-XI), “Atti del XIV congresso internazionale di studi sull’alto medioevo, Spoleto 1988”, Spoleto 1989, vol. II, pp. 837-877.

Pani Ermini L., ‘Ecclesia cathedralis’ e ‘civitas’ nel Picenum alto medievale, in Atti e memorie. Istituzioni e società nell’alto medioevo marchigiano, “Atti del convegno Ancona-Osimo-Iesi, 1981”, Ancona 1983, vol. I, pp. 301-331.

Panicali R.-Battistelli F., Rappresentazioni pittoriche, grafiche, e cartografiche della città di Fano, Fano 1977.

Pansa G., Il Chronicon casauriense e le vicende dell’insigne monastero benedettino di S. Clemente, Lanciano 1893.

Paolini M. G., Un edificio di origine altomedievale dell’antica diocesi aretina, in “Atti del congresso: Arezzo e il suo territorio nell’alto medioevo, Arezzo, 1983”, Cortona, 1985, pp. 189-235.

Paolucci R., La cattedrale, in La provincia di Pesaro e Urbino, a cura di O. T. Locchi, Roma 1934, pp. 487-489.

Pardi R., Ricerche di architettura religiosa medievale in Umbria, Perugia 1972.

Pechat M. B., The Paleochristian Baptismal Fonts in the Holy Lands: Formal and Function Study, “Liber Annuus”, 39, 1989, pp. 165-188.

Pelliccioni G., Le nuove scoperte sull’origine del battistero lateranense, in Memorie, “Atti della pontificia accademia romana di archeologia”, XII, Città del Vaticano 1973.

Perogalli C., Architettura dell’alto medioevo occidentale, Milano 1974, pp. 267-280.

Perogalli C., Contributo alla documentazione sui battisteri medievali lombardi e piemontesi, in “Atti del X Congresso di storia dell’Architettura, Torino, 1957”, Roma 1959, pp. 267-275.

Perogalli C., Il battistero di Vellezzo lomellina, “Archivio storico lombardo”, XC, 1966, pp. 250-257.

Peroni A., Battistero (romanico e gotico), s.v. in Enciclopedia dell’Arte medievale, vol. III, Roma 1992.

Peroni A., Le cattedrali medievali erano bianche? in In ricordo di Cesare Angelini, Milano 1978, pp. 10-22.

Peroni A., Osservazioni sul rivestimento nell’architettura del Medioevo: paramenti, intonaco, affresco e ceramica, in “Atti del XII Convegno Internazionale della Ceramica, Albisola, 1979”, Genova 1983, pp. 7-11.

Peroni A., Problemi tecnici ed interpretativi delle coperture del battistero di Cremona, in Romanico padano, romanico europeo, Parma 1982, pp. 306-309.

Peroni A., San Michele di Pavia, Milano 1967.
Peroni A., La struttura del S. Giovanni in Borgo a Pavia e il problema delle coperture nell’architettura romanica lombarda, “Arte lombarda”, XIV, 1969, I, pp. 21-34, e II, pp. 63-76.

Peroni A., Tradizione e innovazione nel sant’Ambrogio romanico, in Il millennio ambrosiano. La città del vescovo dai carolingi al Barbarossa, Milano 1988, pp. 156-175.
Petrucci A., Cattedrali di Puglia, Roma 1960.

Piazzesi A. - Mancini V. - Benevolo L., Una statistica sul repertorio geometrico dei Cosmati, “Quaderni dell’istituto di storia dell’architettura”, V, 1954, pp. 11-19.

Pierucci C., L’abbazia di S. Elena dell’Esino. Memorie storiche ed artistiche, Jesi 1981.

Pillinger R., Monumenti paleocristiani in Bulgaria, “Rivista di archeologia cristiana”, Roma, LXI, 1985, pp. 275-310.

Polacco R., La cattedrale di Torcello, Venezia 1984.

Porter A. K., The construction of lombard and gothic vaults, New Haven 1911.

Porter A. K., Lombard architecture, New Haven 1917.

Porter A. K., Medieval Architecture. Its origins and development, 1909, ristampa, New York 1966.

Porter A. K., Il portale romanico della cattedrale di Ancona, “Dedalo”, VI-II, 1925, pp. 69-79.

Porter A. K., Romanesque sculpture of the pilgrimage roads, New York 1966 (prima ed. 1923).

Prete S., Il manoscritto di Nonantola nell’archivio del Capitolo di Fano, “Fano. Supplemento al Notiziario sui problemi cittadini (1968)”, 1969, pp. 31-37.

Profumo M. C., Fano cristiana, in Fano romana, Fano 1992, pp.505-524.

Profumo M. C., Il mare e il porto, in Fano romana , Fano 1992, pp.491-496.

Puerasi A., La cattedrale di Cremona, Milano 1971.

Puglia fra Bisanzio e l’Occidente (La), Milano 1980.

Quilici L., La rete stradale del ducato di Spoleto nell’alto medioevo, in “Atti del IX congresso internazionale di studi sull’alto medioevo”, Spoleto 1983, vol. I, pp. 399-420.

Quintavalle A. C., Benedetto Antelami, Milano 1990.

Quintavalle A. C., La cattedrale di Parma e il romanico europeo, Parma 1974.

Quintavalle A. C., Niccolò e la sagra di Carpi, in Romanico padano e civiltà d’Occidente, Firenze 1969 pp. 99-104.

Quintavalle A. C., Romanico padano e civiltà d’Occidente, Firenze 1969.

Ranke W., Fruhe Rundfenester in Italien, Dissertation, Berlin 1968.

Reau L., Iconographie de l’art chrétien, Paris 1957.

Reggiori F., La basilica di S. Stefano di Milano quale era nel Medio Evo, “Bollettino d’arte”, IV, 1924-1925, pp. 402-406.

Ricci C., L’architettura romanica in Italia, Stuttgart 1925.
Rivani G., L’antica pieve di Sala Bolognese e il suo territorio, Bologna 1970.

Rizzardi C., Il romanico monumentale e decorativo a Ravenna e nel suo territorio, in Storia di Ravenna, Venezia, vol. III, 1993, pp. 452-478.
Rizzi A., Appunti per uno studio delle patere veneziane, “Antichità viva”, 13/6 (1974), pp. 32-43.

Rizzi A., Patere e formelle veneto-bizantine nella terraferma veneta, “Archeologia veneta”, II, 1979, pp. 161-184.

Rizzi A., Scultura esterna a Venezia, Venezia 1987.

Rocchi G., Como e la basilica di S. Fedele nella storia del Medioevo, Milano 1973.

Romanini A. M., L’architettura gotica in Lombardia, Roma 1965.

Romanini A. M., Kathedral von Piacenza Der Bau des 12. und 13. Jahrhunderst, in “Zeitschrift für Kunstgeschichte”, 1954, 129-162, tradotto in La cattedrale di Piacenza dal XII al XIII secolo, “Bollettino Storico Piacentino”, LI, 1956, pp. 1-44.

Russo E., La cattedrale, in Pesaro tra Medioevo e Rinascimento, Pesaro 1989, pp. 88-99.

Salmi M., L’abbazia di Pomposa, Milano 1966.

Salmi M., L’architettura romanica in Toscana, Milano-Roma 1926.

Salmi M., Maestri comacini e maestri lombardi, “Palladio”, III, 1939, pp. 49-62

Salvatore M., La SS. Trinità di Venosa e la cattedrale paleocristiana, in “Atti del VI Congresso nazionale di archeologia cristiana, Pesaro-Ancona, 1983”, Ancona 1985, vol. II, pp. 825-842.

Salvini R., La basilica di S. Savino a Piacenza, Modena 1978.

San Gemini e Carsulae, Milano-Roma 1976.

Sandonnini A., Appendice alla relazione sulla ricostruzione del pontile del Duomo di Modena, Modena 1916.

Sandonnini A., Relazione sulla ricostruzione del pontile del Duomo di Modena, Modena 1915.

Sanpaolesi P., Il restauro dai principi alle tecniche, Firenze 1981.

Scarmellini G., Note e ipotesi sul fonte battesimale di Chiavenna,”Clavenna, Bollettino di Studi Storici Valchiavennaschi”, XVII, 1978, pp. 14-21.

Schiller G., Iconography of cristian art, London 1971 (traduz. della seconda ed. di Ikonographie der christlichen Kunst, 1966).

Schmiedt G., Città scomparse e di nuova formazione in Italia in relazione al sistema di comunicazione, in Topografia urbana e vita cittadina nell’alto medioevo in Occidente, “Settimane di Studio del centro italiano di studi sull’alto medioevo, Spoleto, 1973”, Spoleto 1974, pp. 503-607.

Schmiedt G., Contributo della foto-interpretazione alla conoscenza della rete stradale dell’Umbria nell’alto medioevo, in Aspetti dell’Umbria dall’inizio del secolo VIII alla fine del secolo XI,”Atti del III convegno di studi Umbri, Gubbio,1965”, Perugia 1966, pp.177-210.

Schmitt M., ‘Random’ Reliefs and ‘Primitive’ Friezes: Reused Sources of Romanesque Sculpture?, “Viator. Medieval and Renaissance Studies”, XI, 1980 pp. 123-145.
Segagni Malacart A., L’architettura, in Storia di Piacenza, Piacenza 1984, vol. 2, pp. 443-601.

Segre Montel C., Affreschi medievali alla Novalesa e in Valle di Susa. Testimonianze di pittura murale tra VIII e XII secolo, in La Novalesa. Ricerche, fonti documentarie, restauri, “Atti del convegno-dibattito, Abbazia della Novalesa, 1981”, Torino 1988, pp. 61-112.
Sella P., Rationes decimarum Italiae nei secoli XIII e XIV. Marchia, Città del Vaticano 1950.

Selvelli C., Chiarimenti e divagazioni sulla facciata del Duomo di Fano, “Studia Picena”, XIII, 1938, pp. 31-44.

Selvelli C., Discorsi ed idee del ‘700 per il Duomo di Fano, “Rivista Marchigiana illustrata”, IV, 1907, pp. 345-348.

Selvelli C., Al Duomo,” Passeggiate popolari fanesi”, VII, 1929, 18, pp. 1-5.

Selvelli C., La facciata, “Passeggiate popolari fanesi”, VII, 1929, 20, pp. 1-6.

Selvelli C., Fanum Fortunae, Bergamo 1921 (prima ed.1909).

Selvelli C., Note sul romanico e il gotico a Fano, “Studia Picena”, II, 1930, pp. 73-83.

Selvelli C., Progetti del sec. XVIII per il Duomo di Fano, “Le Marche. Rivista storica bimestrale”, VII, Nuova Serie, 1907, pp. 272-281.

Selvelli C., Le torri nell’urbanistica fanese, “Studia Picena”, XXV, 1957, pp. 173-195.

Serra J., El Arte Romanico, Esposicion, Catalogo, Barcellona 1961, pp. 212-214.

Serra J., Su alcune opere d’arte italiana alla mostra del romanico a Barcellona, “Bollettino d’arte”, ILVI, 1961, p. 342.

Serra L., L’arte nelle Marche dalle origini alla fine del gotico, Pesaro 1927 (II ed. 1929).

Serra L., La scultura romanica, “Rassegna marchigiana delle arti figurative, le bellezze naturali, la musica”, V, 1927, pp. 209-232.

Settis S., Iconografia dell’arte italiana, 1100-1500: una linea, in Storia dell’arte italiana, Torino 1979, vol. III, pp. 175-270.

Stettler M., Das Baptisterium zu Nocera Superiore, Rom 1940.

Strade nelle Marche (Le). Il problema nel tempo, Atti e memorie della deputazione di Storia Patria per le Marche, “Atti del convegno Fano-Fabriano-Pesaro-Ancona, 1984”, Ancona 1987.

Strafforello G., La Patria. Geografia dell’Italia. Province di Ancona, Ascoli Piceno, Macerata, Pesaro e Urbino, Torino 1898.

Swiechowski Z., Rizzi A., Romanische reliefs von venezianischen fassaden “Patere e formelle”, Wiesbaden 1982.

Swiechowski Z., Fassadenreliefs der Palaste des 11-13 Jh, in Venedig, in Byzantinische Kunstexport, Halle 1978.

Tarchi U., L’arte nell’Umbria e nella Sabina, Milano 1937.

Testini P., Cantino Wataghin G., Pani Ermini L., La cattedrale in Italia, in L’éveque et la cathedrale, “Actes du XI congrés international d’archéologie chrétienne, Lyon, Vienne, Grenoble, Genéve, Aoste, 1986”, Città del Vaticano 1989, vol. I, pp. 5-231.
Thümmler H., Die Baukunst des 11 Jahrhunderts in Italien, “Romisches Jahrbuch für Kunstgeschichte”, III, 1939, pp. 140-226.

Toesca P., Il Medioevo, Torino 1965 (I ed. 1927).

Tomani Amiani S., Guida di Fano, (ms. 1853), pubbl. a cura di F. Battistelli, Pesaro 1981..

Toscano B., Il Duomo di Spoleto, Spoleto 1969.

Trebbi D., Pesaro, storia dei sobborghi e dei castelli, Pesaro 1985.

Ughelli F., Italia sacra, Venezia 1717, vol.I, pp. 656-672.

Umbria minore, Roma 1990.

Umbria (L’). Manuali per un territorio. La Valnerina, il Nursino, il Casciano, Spoleto 1977.

Umbria. Manuali per un territorio. Spoleto, Roma 1978.

Vecchi M., S. Fosca di Torcello prebizantina, in “Atti dell’Istituto veneto di SS. LL. AA.”, CXXXV, Venezia 1977, pp. 281-307.

Ventura B., S. Clemente a Casauria. Monumento dell’XI e XII secolo, Pescara 1967.

Venturi A., Storia dell’arte italiana, Milano 1904, vol. III.

Verzar Bornstein C., The capitals of the porch of Saint Eufemia in Piacenza. Interacting schools of Romanesque sculpture in Northen Italy, “Gesta”, XIII, 1974, pp. 15-26.

Verzone P., L’architettura dell’XI secolo nell’Esarcato, “Palladio”, IV, 1940, pp. 97-112.

Verzone P., L’architettura religiosa nell’Alto Medioevo nell’Italia settentrionale, Milano 1942.

Verzone P., L’architettura romanica nel novarese, Novara, vol. I, 1935, vol. II, 1936.

Verzone P., La pieve di Vellezzo, “Atti della Società Piemontese di Archeologia e Belle Arti”, XIV, 1936, pp. 3-9.

Vigorelli P., Un curioso battistero della Lomellina (Breme), “Arte cristiana”, LX, 1972, pp. 182-188.

Violante C., De Fonseca D., Ubicazione e dedicazione delle cattedrali dalle origini al periodo romanico nelle città dell’Italia centro-settentrionale, in Il romanico pistoiese nei suoi rapporti con l’arte romanica dell’Occidente, “Atti del I Convegno internazionale di studi medievali di storia e d’arte, Pistoia-Montecatini Terme, 1964”, Prato 1966, pp. 303-346.

Volpe C. (a cura di), Il tempio di S. Giacomo Maggiore a Bologna, Bologna 1967.

Wagner-Rieger R., Die italienische Baukunst zu Beginn der Gotik, Graz 1956, vol. I.

Zampetti P., La chiesa abbaziale di S. Elena, Ancona 1940.

Zampetti P. (a cura di), Scultura nelle Marche, Firenze 1993.

Zonghi A., Repertorio dell’antico archivio comunale di Fano, Fano 1888.

Zuliani F., Nicholaus, Venezia e Bisanzio, in Nicholaus e l’arte del suo tempo, Ferrara 1985, vol. II, pp. 491-514.

Maria Chiara Iorio

Il Duomo di Fano
strutture e sculture medievali

« Sito della Fondazione Cassa di Risparmio di Fano