Comunicati Stampa

Alla Fondazione Carifano si presenta il libro dedicato ad Alberto Berardi “Fanesi”

Alberto Berardi

Un libro per raccontare Alberto Berardi attraverso i suoi racconti dedicati ai fanesi. Può sembrare quasi un gioco di parole ma è quanto sarà presentato venerdì 17 dicembre alle ore 17,30 nella sala di rappresentanza della Fondazione Carifano.

“Fanesi” è il titolo del libro, edito dalla cooperativa Conte Camillo e realizzato con il contributo della Fondazione Carifano, che contiene gli articoli che Albero Berardi ha scritto tra il 2012 e il 2017, per il periodico Il Metauro.
“Articoli – si legge nella prefazione di Giuseppe Franchini – che Berardi ha dedicato a personaggi fanesi e non, questi ultimi per vari motivi “fanesi dentro” e a pieno titolo degni, secondo l’autore, di essere parte della nostra collettività. Riteniamo infatti che tanti altri concittadini avrebbero meritato la sua parola sottile attenta alle sfumature, ricca di aneddoti, ora affettuosa ora graffiante, capace di farci “vivere” con rapide pennellate persone ed episodi. Purtroppo e lo dico con un sentimento di rimpianto le cose sono andate diversamente”.

“Ci è piaciuto – aggiunge il presidente della Fondazione carifano Giorgio Gragnola – ricordando l’importante ruolo ricoperto in questa Fondazione, nella veste di Consigliere prima e poi di Vice-Presidente, affidare alle stampe questa vivace, pungente, ironica, affettuosa e tenera galleria di personaggi fanesi. Personaggi alcuni noti, anzi notissimi, altri meno, ma tutti contrassegnati dallo stigma della fanesitudine e che alla città hanno dato passione, vivacità intellettiva, creatività”.

Venerdì a fare gli onori di casa sarà proprio il presidente Gragnola, a seguire spetterà a Giuseppe Franchini presentare il libro prima degli interventi del sindaco Massimo Seri, dell’ex presidente della Fondazione Carifano Fabio Tombari, dell’autrice della copertina del libro Giuditta Giardini e di Alessandro Marconi del giornale del Metauro.
Giuseppe Franchini e la presidente dell’Ente Carnevalesca Maria Flora Giammarioli leggeranno due ritratti dagli scritti di Alberto Berardi.
A tutti gli intervenuti verrà donata copia del volume.