Comunicati Stampa

Grande successo per il 1° Concorso Internazionale per strumenti a fiato “Città di Fano”

Fano, 20 settembre 2021- “E’ stata una prima edizione che ci ha sorpreso, in positivo, non solo per la grande partecipazione ma per il livello dei concorrenti davvero di ottima qualità”.

Così il Maestro Sauro Nicoletti ideatore del primo Concorso Internazionale per strumenti a fiato Città di Fano con l’associazione culturale Arte e Musica, concorso reso possibile grazie alla Fondazione Cassa Risparmio di Fano.

Dopo due giorni di selezioni (venerdì e sabato) alle quali hanno partecipato i 16 concorrenti ammessi alla fase finale, domenica pomeriggio sono stati premiati i vincitori da parte della giuria composta dal Maestro Fabrizio Meloni, primo clarinetto dell’Orchestra della scala; Maestro Ettore Maria Baroni, primo clarinetto dell’Orchestra della Rai di Torino; Maestro Giuliano Giuliani, oboe e corno inglese del Teatro Comunale di Bologna; Maestro Michele Mangani, vice direttore del Conservatorio di Pesaro; Maestro Sauro Nicoletti, presidente di Giuria.

“Il livello era talmente alto – riprende Nicoletti – che dopo aver stabilito il vincitore abbiamo deciso di prevede tre secondi posti ex aequo. Questo perché era praticamente impossibile stabilire un secondo e terzo posto”.

E così il primo premio è andato al 27enne Lucio Brancati di Roma mentre secondi a pari merito si sono classificati il 29enne giacomo Arfacchia di Domodossola, la 20enne Maria Laura Deriu di Cagliari e la 18enne Francesca Bolognesi anche lei di Domodossola.

“E’ stata una prima edizione entusiasmante – spiega il presidente della Fondazione Carifano Giorgio Gragnola – e ci ha fatto enorme piacere vedere una grande partecipazione da parte di giovani da tutta Italia”.