Comunicati Stampa

La Pinacoteca riapre le porte al pubblico

E’ prevista sabato 22 maggio p.v. la riapertura della Pinacoteca San Domenico. Torneranno quindi ad essere ammirate opere come la celeberrima pala d’altare del Guercino “Sposalizio della Vergine”, le tele di Simone Cantarini e Sebastiano Ceccarini, di Simone de Magistris, di Giovanni Francesco Guerrieri, di Federico Barocci, di Palma il Giovane, di Federico Zuccari e di altri importanti pittori del XVII secolo.

Sono confermati gli orari di visita: il sabato e la domenica dalle 16,30 alle 19,30. Ingresso gratuito.Le visite sono possibili con assistenza di personale esperto e con dotazione di audio-guide in forma totalmente gratuita.