Centro diurno per malati di Alzheimer e altre patologie senili

Il 5 aprile 2014 è stato inaugurato il Centro Diurno Servizi Integrati per l’Alzheimer “Margherita” struttura realizzato dalla Fondazione in sinergia con il Comune di Fano.

Il Centro, che ha comportato un investimento complessivo di 2,4 milioni di euro, è stato appositamente concepito e progettato per i soggetti affetti da Alzheimer e da altre patologie cognitive. È dotato di spazi interni per i laboratori terapeutici (biblioteca, cucina, barbiere/parrucchiera, giardinaggio, musica, attività fisica) e aree esterne attrezzate per la cura delle piante e di essenze varie. Sono inoltre presenti percorsi di “vagabondaggio” sia interni che esterni.

Caratteristica non peculiare per un immobile di tale genere è la presenza al suo interno di un’area espositiva, ove vari artisti locali espongono le proprie opere, rendendo l’ambiente ancora più stimolante e vivibile per i soggetti ospitati.

A supporto delle attività del centro diurno, nello stesso immobile, è presente il centro di auto-mutuo aiuto nel quale i familiari dei soggetti in cura possono trovare sostegno, comprensione ed avere momenti di confronto.

La struttura è divisa in tre moduli, in relazione allo stato di avanzamento della malattia ed è in grado di ospitare oltre 60 soggetti.

La Fondazione e il Comune di Fano, con questa iniziativa, hanno voluto testimoniare il loro impegno a sollievo del malato e a beneficio delle famiglie della comunità locale.